Titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020: quali vengono riconosciuti?

Titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica

Scopriamo insieme quali sono i titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020 che permettono al candidato di acquisire punteggio nella graduatoria finale

Quali sono i titoli e i brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020 riconosciuti dalla commissione esaminatrice che danno la possibilità di ottenere dei punteggi incrementali? In questo post andremo a scoprire quali titoli di merito possono essere presentati al Concorso per avere la possibilità di entrare nell’Aeronautica Militare e di indossare la divisa da VFP1.


INDICE
– L’importanza dei titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020
– Quali sono i titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020 che vengono riconosciuti?


L’importanza dei titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020

Prima di capire quali sono i titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020 che vengono riconosciuti dalla commissione, cerchiamo di capire l’importanza che questi assumono in un concorso come quello per diventare Volontario in Ferma Prefissata Annuale.

Come abbiamo detto in precedenza nella Guida Come diventare VFP1 Aeronautica, all’interno dell’iter concorsuale che porta a vestire la divisa di questa prestigiosa Forza Armata con il ruolo di Volontario in Ferma Prefissata di un anno, non sono previste prove culturali (i cosiddetti quiz Aeronautica). I concorrenti in possesso dei requisiti necessari per presentare la domanda di partecipazione al concorso, infatti, devono affrontare solo le prove fisiche e gli accertamenti sanitari e attitudinali. Ogni prova affrontata dà la possibilità ai concorrenti di accumulare punteggi utili alla graduatoria che la commissione esaminatrice è chiamata a stilare alla fine del Concorso. Non tutti i concorrenti che fanno domanda, però, vengono convocati alle prove fisiche. Infatti, la commissione esaminatrice è chiamata a valutare i titoli di merito che ogni candidato deve presentare nel momento in cui compila la domanda di partecipazione al Concorso (ricordiamo, inoltre, che i titoli di merito devono essere in possesso del candidato entro la data termine di scadenza del bando di Concorso) per stilare una prima graduatoria che decreta i nomi dei convocati alle prove.

Da quanto detto in precedenza, risulta piuttosto evidente l’importanza dei titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020, visto che questi potrebbero servire ai concorrenti per accumulare punteggi incrementali che permetterebbero loro di scalare la graduatoria e classificarsi nei posti utili per la convocazione alle successive prove fisiche e accertamenti sanitari e attitudinali.

SCOPRI COME PREPARARTI PER SUPERARE LE PROVE FISICHE DEL CONCORSO VFP1 AERONAUTICA

https://www.concorsiaeronautica.it/prove-fisiche-concorso-vfp1-aeronautica/

Quali sono i titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020 che vengono riconosciuti?

Come detto in precedenza, i titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020 devono essere posseduti entro la data di scadenza del bando di Concorso e devono essere dichiarati da ogni candidato al momento della compilazione della domanda di partecipazione al Concorso, caricando ogni titolo e brevetto all’interno della propria area personale nel portale dei Concorsi. Come ben specificato solitamente nei Bandi di Concorso, la commissione esaminatrice non prende in considerazione la documentazione riguardante titoli di merito e/o brevetti non dichiarati nella domanda di partecipazione, anche se il candidato dimostra il possesso di tali titoli in data antecedente al termine di scadenza del bando. Per questo vi consigliamo di fare molta attenzione e di leggere e rileggere più volte tutti i passaggi ogni volta che compilate una domanda di partecipazione a qualsiasi concorso di selezione per le carriere militari.

Vediamo dunque di stilare una lista di quali sono i titoli e brevetti Concorso VFP1 Aeronautica 2020 riconosciuti e quanti punti vengono loro attribuiti, differenziando quelli riconosciuti ai candidati VFP1 “ordinari” e quelli riconosciuti ai candidati VFP1 per il settore d’impiego “Incursori”.

TITOLI E BREVETTI PER I CANDIDATI VFP1 “ORDINARI”

  • Giudizio o votazione conseguiti nel diploma di istruzione secondaria di primo grado:
    – ottimo, ovvero voto di 10/10 o 9/10: punti 4;
    – distinto, ovvero voto di 8/10: punti 3;
    – buono, ovvero voto di 7/10: punti 2;
    – sufficiente, ovvero voto di 6/10: punti 1;
  • Superamento di ogni singola classe di scuola secondaria di secondo grado (fino al 4° anno): punti 1
  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale), non cumulabile con il punteggio del diploma di istruzione secondaria di primo grado: punti 9, con incremento di punti 0,075 per ogni voto superiore a 60/100, fino a un massimo di punti 12;
  • Diploma di perito aeronautico conseguito presso uno degli Istituti tecnici aeronautica istituiti con Decreto del Presidente della Repubblica 1° Ottobre 1970, n. 1508 o presso analogo Istituto legalmente riconosciuto dal MIUR: punti 0,5;
  • Diploma di laurea triennale, non cumulabile con il punteggio relativo ai titoli di studio precedentemente in elenco: punti 13, con incremento di punti 0,075 per ogni voto superiore a 66/110, fino a un massimo di punti 16,30;
  • Diploma di laurea magistrale/specialistica, non cumulabile con il punteggio relativo ai titoli di studio precedentemente in elenco: punti 17, con incremento di punti 0,075 per ogni voto superiore a 66/110, fino a un massimo di punti 20,30;
  • Corso di cultura aeronautica, svolto a cura del Centro di volo a vela dell’Aeronautica Militare di Guidonia (oppure, fino a Dicembre 2009, della Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica di Brindisi, in collaborazione con l’Istituto tecnico nautico statale “Carnaro”): punti 0,5;
  • Patente di guida civile:
    – categoria B: punti 1;
    – categoria BE, non cumulabile con il punteggio relativo alla categoria B: punti 1,1;
    – categoria C1/C, non comulabile con il punteggio relativo alle categorie sopra: punti 1,2;
    – categoria C1E/CE, non cumulabile con il punteggio relativo alle categorie sopra: punti 1,3;
    – categoria D1/D, non cumulabile con il punteggio relativo alle categorie sopra: punti 1,4;
    – categoria D1E/DE, non cumulabile con il punteggio relativo alle categorie sopra: punti 1,5;
  • Porto d’armi: punti 1;
  • Conoscenza di lingue straniere: secondo il livello di conoscenza correlato al “Common European Framework of Reference fro Languages – CEFR (si evidenzia che il livello A1 non costituisce titolo di merito)
    – Livello A2: punti 0,25;
    – Livello B1: non cumulabile con il punto precedente, punti 0,50;
    – Livello B2: non cumulabile con i punti precedenti, punti 0,75;
    – Livello C1 ovvero C2: non cumulabile con i punti precedenti, punti 1;
  • Patente europea del computer (ECDL Full Standard) o corso equipollente che preveda il superamento dei 7 moduli previsti dalla predetta certificazione: punti 0,2;
  • Aver svolto per almeno 12 mesi servizio militare, a qualunque titolo e senza demerito, nell’Aeronautica Militare: punti 1.

TITOLI E BREVETTI PER I CANDIDATI VFP1 PER IL SETTORE D’IMPIEGO “INCURSORI”

  • Brevetto di assistente bagnanti o di bagnino di salvataggio (si evidenzia che i brevetti conseguiti in occasione dello svolgimento di precedente servizio militare potranno essere valutati solo se riconosciuti in ambito civile)
    – Brevetto valido solo per piscina o per acque interne e piscina: punti 2;
    – Brevetto valido per mare, acque interne e piscina, non cumulabile con il punteggio del punto precedente: punti 3;
  • Brevetto di istruttore di nuovo rilasciato dalla Federazione italiana nuoto, non cumulabile con il brevetto elencato nel punto precedente
    – Allievo istruttore: punti 1;
    – Istruttore di base, non cumulabile con il punteggio del punto precedente: punti 2;
  • Brevetto di subacqueo rilasciato da Federazione nazionale o internazionale certificata CMAS ovvero ISO
    – Primo livello: punti 1;
    – Secondo livello, non cumulabile con il punto precedente: punti 1,5;
    – Terzo livello, non cumulabile con i punti precedenti: punti 2;
    – Guida subacquea o istruttore subacqueo ovvero allievo istruttore subacqueo, non cumulabile con i punti precedenti: punti 3;
  • Licenza di pilota di aeroplano rilasciata secondo la normativa JAR-FCL 1: Pilota Privato (PPL), Pilota Commerciale (CPL), Pilota di Linea (ATPL): punti 2;
  • Brevetto di paracadutista
    – Civile fune di vincolo rilasciato dall’ANPDI: punti 1;
    – Militare fune di vincolo rilasciato dalla CAPAR, non cumulabile con il punto precedente: punti 1,5
    – Civile con “Tecnica a Caduta Libera” rilasciato da enti Militari italiani, non cumulabile con i punti precedenti: punti 2;
    – Militare con “Tecnica a Caduta Libera” rilasciato da Enti Militari italiani, non cumulabile con i punti precedenti: punti 3;
  • Corsi militari nei seguenti settori
    – Survey To Operate/Force Protection: punti 1;
    – CBRN: punti 1;
    – EOR/EOD: punti 1;
    – IEDD: punti 1;
    – Impiego in O.F.C.N. settore Survey To Operate/Force Protection: punti 1;
Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso VFP1 Aeronautica Militare

Il Libro Concorso Allievi Carabinieri Effettivi – Teoria e Test è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per Allievi Carabinieri

Corso di Preparazione Concorso VFP1 Aeronautica

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso VFP1 Aeronautica (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Corsi di Preparazione Online Concorsi Aeronautica

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nell'Arma dei Carabinieri

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.