Visus Concorso Accademia Aeronautica

Visus Concorso Accademia Aeronautica 2017

Qual è il visus richiesto ai candidati del Concorso Accademia Aeronautica? Ecco qui tutti i requisiti richiesti per entrare in Accademia

Molti nostri lettori ci hanno chiesto informazioni sul Visus Concorso Accademia Aeronautica, ovvero sui parametri visivi necessari ai concorrenti per superare gli accertamenti sanitari e proseguire l’iter concorsuale che potrebbe portarli a realizzare il loro sogno di entrare nell’Accademia Aeronautica. In questo post abbiamo cercato di rispondere in maniera approfondita alla loro domanda.

Visus Concorso Accademia Aeronautica: idoneità negli accertamenti sanitari

Come abbiamo largamente specificato nel post sugli Accertamenti sanitari del Concorso Accademia Aeronautica, tutti i candidati che seguono l’iter concorsuale per diventare Allievi Ufficiali dell’Accademia Aeronautica, devono sottoporsi alle prove di efficienza fisica e agli accertamenti psico-fisici e attitudinali, che si tengono presso l’Istituto di Medicina Aerospaziale di Roma, che servono alla commissione esaminatrice per verificare se i concorrenti sono in possesso dell’idoneità psico-fisica richiesta per superare dapprima il corso addestrativo e, successivamente, per svolgere le funzioni attribuite agli Ufficiali dell’Aeronautica. Parte fondamentale di questi accertamenti è quella che riguarda il Visus, ovvero i parametri visivi che i candidati devono avere per poter ricoprire il ruolo a cui aspirano.

Sono molti i parametri fisici richiesti ai candidati che vogliono entrare nell’Accademia Aeronautica. In particolare, la commissione esaminatrice del concorso tiene conto della misurazione della composizione corporea, forza muscolare e massa metabolicamente attiva, differenziato tra uomini e donne, divenuti parametri fondamentali dopo che il requisito dell’altezza è stato abolito con DPR 17 dicembre 2015 n° 207. Nel dettaglio, per quanto riguarda la composizione corporea dei candidati: percentuale di massa grassa nell’organismo non inferiore al 7 per cento e non superiore al 22 per cento per i candidati di sesso maschile, e non inferiore al 12 per cento e non superiore al 30 per cento per le candidate di sesso femminile; forza muscolare: non inferiore a 40 kg per i candidati di sesso maschile, e non inferiore a 20 kg per le candidate di sesso femminile; massa metabolicamente attiva: percentuale di massa magra teorica presente nell’organismo non inferiore al 40 per cento per i candidati di sesso maschile, e non inferiore al 28 per cento per le candidate di sesso femminile.

Visus Concorso Accademia Aeronautica: quali sono i parametri di idoneità

Come abbiamo detto sopra, uno dei requisiti importanti per superare con successo gli accertamenti sanitari e passare alle prove successive del Concorso per entrare nell’Accademia Aeronautica, è quello relativo al visus. Questo parametro, necessario per la partecipazione al Concorso, è differenziato per Ruoli e Corpi dell’Aeronautica Militare. In particolare:

  • Naviganti normale dell’Aeronautica Militare: 8/10 per occhio come visus minimo correggibili a 10/10 con lenti ben tollerate, e che non devono superare 0,50 per la miopia, 1,50 per l’ipermetropia e +/- 0,75 per l’astigmatismo. Non è prevista possibilità di correzione con operazione chirurgica di qualsiasi genere (es. PRK, LASIK etc.).
  • Ruolo Normale delle Armi dell’Arma Aeronautica: 16/10 complessivi con almeno 7/10 all’occhio con visus inferiore correggibili a 10/10 con lenti ben tollerate e che non devono superare le quattro diottrie per la miopia anche in un solo occhio e non superiore a tre diottrie, anche in un solo occhio, per gli altri vizi di refrazione. E’ prevista possibilità di correzione chirurgica refrattiva con esiti stabilizzati (es. PRK, LASIK).
  • Ruolo Normale del Corpo del Genio Aeronautico: 16/10 complessivi con almeno 7/10 all’occhio con visus inferiore correggibili a 10/10 con lenti ben tollerate e che non devono superare le quattro diottrie per la miopia anche in un solo occhio e non superiore a tre diottrie, anche in un solo occhio, per gli altri vizi di refrazione. E’ prevista possibilità di correzione chirurgica refrattiva con esiti stabilizzati (es. PRK, LASIK).
  • Ruolo Normale del Corpo di Commissariato Aeronautico: 16/10 complessivi con almeno 7/10 all’occhio con visus inferiore correggibili a 10/10 con lenti ben tollerate e che non devono superare le quattro diottrie per la miopia anche in un solo occhio e non superiore a tre diottrie, anche in un solo occhio, per gli altri vizi di refrazione. E’ prevista possibilità di correzione chirurgica refrattiva con esiti stabilizzati (es. PRK, LASIK).
  • Ruolo Normale del Corpo Sanitario Aeronautico: 16/10 complessivi con almeno 7/10 all’occhio con visus inferiore correggibili a 10/10 con lenti ben tollerate e che non devono superare le quattro diottrie per la miopia anche in un solo occhio e non superiore a tre diottrie, anche in un solo occhio, per gli altri vizi di refrazione. E’ prevista possibilità di correzione chirurgica refrattiva con esiti stabilizzati (es. PRK, LASIK).
Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Articoli Simili

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.